Portrait of interested schoolkid reading book in the library

 

Sono sempre in aumento i ragazzi che riportano problemi di dislessia. Un problema che in passato veniva ignorato perché non conosciuto; anche adesso se non riconosciuto causa uno stato di sofferenza per questi ragazzi che se non trattati e seguiti nella giusta modalità sviluppano un calo di autostima e spesso si sentono indotti a interrompere prematuramente gli studi. Cos’è e come si manifestala dislessia Anche detta DSA. (Disturbo specifico dell’apprendimento), con questo termine ci si riferisce a difficoltà in ambito scolastico, non ci sono deficit di intelligenza, che può anche essere superiore alla media, ma difficoltà riguardo al leggere e allo scrivere.

fonte: http://www.benesserecorpomente.it/dislessia-e-rimedi-naturali-un-aiuto-da-floriterapia-e-kinesiologia/

 

La dislessia e le difficoltà di apprendimento, stanno aumentando esponenzialmente ;sempre più persone mi raccontano che hanno ricevuto una diagnosi e “catalogato” come dislessico, il proprio figlio/a.
Spesso sono insegnanti delle elementari che evidenziano il problema che poi viene confermato da altre figure professionali.

In alcuni casi che ho avuto il piacere di trattare Kinesiologicamente, il “problema” è scomparso grazie alla valutazione e intervento della disarmonia emotiva del bambino, che c’era alla base.

difficoltà apprendimento

Quali test effettuare in caso di dislessia ?

  •  lo stato di Switching
  •  lo stress da attivazione emisferica
  •  lo stress da posizioni oculari
  •  lo stress mentre legge
  •  lo stress mentre ricorda
  • lo stress mentre ripete ad alta voce
  • lo stress mentre ripete mentalmente

Se lo individua, sarà anche in grado di aiutarlo con rimedi o tecniche, ad armonizzare il disequilibrio che c’è alla base.

L’ultimo con cui ho lavorato, ha corretto il disequilibrio con dei Fiori di Bach e il ripetere 2 volte al giorno un’esercizio chiamato Cross Crawl (che esce dai test quando il bambino ha “gattonato” troppo poco rispetto alle sue esigenze e c’è una certa immaturità di alcuni centri del cervello, legati alla coordinazione).

Un suggerimento: evita di farlo sentire sbagliato o inadeguato.

Se non credi tu in lui/lei…………lo stai condannando ad uno stato di mediocrità.

 

Manuela, nel suo articolo , aggiunge  e propone anche:

  •  Test di stress delle suture craniche

Per tutti quelli che sono stati disarmonici o di squilibrio emozionale causati dal sentirsi inadeguati, non capaci, diversi oppure per il carico di responsabilità nel migliorare che i genitori e gli insegnati proiettano sul bambino, è utile anche un test kinesiologico emozionale, che permetta di trovare dei Fiori di Bach che aiutino a correggere le disarmonia emotive evidenti e quelle a livello subconscio che il bambino potrebbe avere (Test emozioni negative subconsce o test dei conflitti attivi).

 

[jbox_giallo] Se questo articolo ti è piaciuto o hai qualche domanda su questo argomento, scrivila qui sotto nei commenti.
[/jbox_giallo]

!-- Facebook Pixel Code -->