Se ci pensiamo bene l’evoluzione della tecnologia rispecchia sempre di più come noi funzioniamo veramente.
Quando acquistiamo un computer è già presente un sistema operativo ( Windows, Leopard, Ubuntu, etc) che è in grado di fargli fare la maggior parte delle processi che deve fare.
Poi lo portiamo a casa, iniziamo ad aggiungere file e programmi e il computer sembra rispondere più alle nostre esigenze.
Nel frattempo questo riempire di programmi lo fa rallentare e spesso manteniamo anche file che non ci servono più, occupando spazio.

Pensiamo ora a noi esseri umani:
nasciamo e il nostro cervello è già programmato per respirare, muoversi, fare le funzioni fondamentali e quindi è come se avessimo un nostro sistema operativo già inserito e già perfettamente in grado di mantenere il corpo in equilibrio.

Continua a leggere qui


!-- Facebook Pixel Code -->