Spesso leggo articoli su FB, tra gli amici virtuali, di chi si occupa o vive la sua “crociata” per l’ecologia del pianeta, per la salvaguardia degli animali, per la pace, per l’amore incondizionato, per l’ascensione, per i diritti delle donne, per i diritti dei bambini, etc etc.

Ognuno ha la sua campagna da portare avanti e che è in linea con i VALORI che lo motivano ad essere appieno se stesso.

Quello che spesso mi permetto di osservare è che le persone non si prendono cura con lo stesso ardore e la tesso impegno del proprio stato di SALUTE e di BENESSERE.

Hai mai pensato che se ti ammali le priorità diventano altre e spesso non hai neanche tempo di portare avanti la tua crociata o batterti per ciò che è importante per te quando sei in salute?

Ci occupiamo di polveri sottili, di detergenti e prodotti chimici, di agricoltura biologica, di utilizzo consapevole dei farmaci e tutto ruota sull’evitare che qualcosa di nocivo entri in dose pericolosa nel nostro organismo.

Ma hai mai pensato a tutto quello che hai accumulato nel corso degli anni?
Hai mai pensato ad espellere all’esterno quello che hai accumulato?
Hai mai pensato che anche i pensieri e le emozioni negative creano tossine emozionali negative che vanno ad intossicare il corpo compromettendo lo stato di Salute?

Ora, ti chiederai:” Ma cosa c’entra con la Kinesiologia?”.

Forse lo sai o forse non l’hai mai vista da questo punto di vista ma attraverso la Kinesiologia Integrata possiamo andare a valutare il livello di:

  • Inquinamento cellulare
  • Inquinamento di organi
  • Inquinamento di sistemi e funzioni complesse del corpo
  • Inquinamento del terreno costituzionale
  • Inquinamento della capacità di detossificazione del corpo
  • Inquinamento emozionale
  • Inquinamento energetico
  • Inquinamento spirituale
  • Inquinamento da Geopatia
  • Inquinamento da Elettrosmog
  • Inquinamento da abitudini di vita malsane

Quando un sistema è inquinato sappiamo che non è habitat ideale per continuare a viverci in condizioni ideali di Salute e Benessere.
Per cui inizia a prenderti cura attraverso l’ECOLOGIA di TE STESSO. :)

Se ne vuoi sapere di più contattami o utilizza l’apposito spazio per commentare l’articolo.